MICAM 84 – Soffia vento di ripresa – di Edy Rulli

 

WP_20170915_12_16_57_Pro

LINK CORRELATI:

https://commonspeeches.wordpress.com/2017/09/19/mipel-112-the-run-settembre-2017-di-edy-rulli/

https://commonspeeches.wordpress.com/2017/09/16/m-f-w-milano-moda-donna-20-25-settembre-2017-di-edy-rulli/

Vento di ripresa nn solo nei consumi delle famiglie italiane, ma anche nel settore calzaturiero che con la 84° edizione di Micam espone a Rho-Fiera dal 17 al 20 settembre 2017, in concomitanza con l apertura della grande settimana della moda donna. Ben 797 aziende italiane e 644 internazionali sono convolte nella kermesse. I risultati di questo primo semestre dell anno parlano di più vendite, un timido +1% in valore e di un +3% legato all aumento del prezzo medio alias qualità e noi vendiamo qualità, un fatto inconfutabile riconosciuto in tutto il mondo. Quindi più che di vento si tratta di un venticello, in uno scenario macro-economico altalenante in cui le imprese italiane devono fare salti acrobatici per sopravvivere. Come sempre, a sostenere il settore è l esportazione in misura dell 85% della produzione con un incremento del 3,5% in valore e 1,5 in quantità. In Europa migliora la Francia, ma in calo la Germania (-2,8%), forse vuol dimostrarci che sa fare meglio di noi e se così fosse nn ci sarebbe da meravigliarsi, ma nonostante la brutta aria che tira riusciamo ad esportare ancora in questo paese ben 34 mln di paia di calzature all anno! Fuori dalla UE la Russia nn delude con un +33,5% in quantità nonostante le sanzioni rinnovate di 6 mesi che destabilizzano il più importante mercato extraeuropeo per la moda. Migliora la domanda USA nonostante le incognite del TTIP e la politica protezionistica di Trump. Buone notizie dal Canada con il CETA operativo dal prossimo 21 settembre, l accordo di libero scambio che prevede l azzeramento immediato dei dazi. A frenare la Cina è il dibattito sul riconoscimento dello status di economia di mercato da parte della UE. Soddisfacente l accordo con il Giappone che prevede la riduzione progressiva fino alla cancellazione in 10 anni dei dazi e l abolizione delle quote. Rimangono aperti i grandi temi della lotta alla contraffazione e del riconoscimento a livello mondiale del madeinitaly. In aumento le dimensioni delle medie aziende a fronte di un calo delle piccole (80 calzaturifici in meno nel 2017) che per fortuna sono ancora in grado di assorbire l esubero di personale, in tutto sono 5.000 con 77.000 addetti. L Italia produce un terzo dell intera produzione europea di calzature in volume, ma necessita costantemente il supporto delle Istituzioni per far fronte alla competitività mondiale. Prezzo medio di un paio di scarpe alla produzione è di $ 47,76 già molto alto e deve ridursi pena l estromissione dal mercato.

DSC_7177

Nell ambito della manifestazione, lodevole è il concorso indetto dal MIUR con la partecipazione di 70 scuole che aiuta i giovani nella formazione professionale con il preciso messaggio che il lavoro artigianale esiste ancora e con i dovuti aiuti forse si riuscirà a catturare la massa di giovani in fuga all estero in cerca di lavoro. Le mani, oltre che a digitare la tastiera di un computer, servono ancora a produrre come nel nostro glorioso passato fatto di artisti, mettiamole quindi al servizio della creatività e genialità dell italiano e vedremo i risultati. Proviamo a mettere da parte il PC per un po’ di tempo. Ispirandosi alla Divina Commedia, il tema della precedente edizione era la lussuria (inferno), quest anno è la seduzione (purgatorio) e per vedere la luce in fondo al tunnel (paradiso) dovremo aspettare l edizione del prossimo anno. E’ questo l augurio che Micam si fa con l auspicio di uscire definitivamente dal girone infernale della crisi che attanaglia il settore. Il volume Similitudini di Giovanni Gastel presentato durante l inaugurazione, è un omaggio alle migliori aziende calzaturiere italiane. Disponiamo di una filiera che riusciamo ancora a mantenere integra grazie alla maestria dei nostri artigiani, stilisti e creativi del settore sull arte del “saper fare” e “fare bene” per poter vendere qualità senza peraltro disdegnare le sperimentazioni tecnologiche, tipo riprese delle sfilate effettuate da droni, come previsto per le prossime a Dubai, why not?

WP_20170915_10_55_31_Pro

Annarita Pilotti – Presidente di Assocalzaturifici – e i suoi giovani collaboratori alla conferenza stampa di presentazione MICAM presso il Grand Hotel de Milan.

WP_20170915_12_05_13_Pro

Giovanni Gastel alla presentazione del suo libro fotografico Similitudini che raccoglie i gioielli dell arte calzaturiera italiana.

WP_20170915_12_15_34_Pro

WP_20170917_18_43_25_Pro

The Micam Award – serata di premiazione al miglior buyer straniero e a 8 imprenditori italiani in attività da oltre cent anni alla Fashion Square del padiglione 1 che ha anche ospitato gli stand dei più grandi marchi internazionali della moda dove hanno fatto ritorno dopo qualche tempo di ‘ingiustificata’ assenza. Nella foto da sin. Jo Squillo, Annarita Pilotti, Alessandro Del Piero, Alice Rachele Arlanch, Miss Italia 2017.

Nuovo layout del padiglione 1 che ha ospitato la festa di inaugurazione animata da Bob Sinclar.

WP_20170917_18_03_36_Pro

DSC_6392

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in moda a Milano e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a MICAM 84 – Soffia vento di ripresa – di Edy Rulli

  1. Pingback: MICAM 2016 – 82° edizione di Edy Rulli | commonspeeches

  2. Pingback: THE MICAM 83° edizione febbraio 2017 aggiornata con foto – di Edy Rulli | commonspeeches

  3. Pingback: MICAM 85° edizione – Il Paradiso non è lontano – di Edy Rulli | commonspeeches

  4. Pingback: MILANO EXTRA LARGE – XL 2018 Mostra-Dimostra – di Edy Rulli | commonspeeches

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.