MILANO MODA DONNA – 18-24 settembre 2018 – di Edy Rulli.

wp_20170925_12_47_30_pro

Milano Moda Donna 18-24 settembre mette in scena 165 collezioni tra filate, presentazioni e 44 eventi in calendario nelle numerose locations cittadine tra cui le prestigiose Sala Cariatidi di Palazzo Reale (ved.foto) e Spazio Cavallerizze del Museo della Scienza; in quest ultima, nell area Fashion Hub Market, sarà ospitato il premio Woolmark 2018/19 per giovani talenti, creato nel 1953 dalla Woolmark Co. per valorizzare la lana Merino, fibra naturale rinnovabile prodotta da pecore che ogni anno rinnovano il proprio pelo e quindi la produzione nutrendosi di sola erba, sole e aria, e biodegradabile dalle innumerevoli altre qualità. Il 23 settembre al Teatro alla Scala il premio Green Carpet Fashion Awards Italia 2018 che premia l impegno dei sostenitori della moda sostenibile.:

Al link https://commonspeeches.wordpress.com/2018/09/03/milano-extra-large-xl-2018-mostra-dimostra-di-edy-rulli/

la presentazione di Milano XL dal 12 al 24 con le sue installazioni, un racconto al cubo della creatività e artigianalità nella moda rappresentata appunto da sei cubi dislocati nel centro di Milano. Con in progetto dedicato ala filiera e alla sostenibilità, promosso da Unicredit attraverso fondi BEI, si finanziano investimenti inerenti impianti di lavorazione per eliminare sostanze pericolose dal ciclo produttivo tessile, l approvvigionamento da fonti energetiche “pulite”, l efficientamento energetico, il miglioramento strutturale dei luoghi di produzione in chiave eco-sostenibile. Unicredit, Banca per la Moda, è official sponsor di Fashion Week grazie alla sua piattaforma internazionale con una presenza in 175 Paesi e si propone per supportare le nostre piccole e medie aziende di fronte alle insidie della globalizzazione e favorirne l internalizzazione. Solo a Milano tra produzione, commercio, design sono attive 13.000 aziende con 102.000 addetti per un giro d affari di 22 mld, pari al 22% del fatturato nazionale moda (112 mld). Settore in crescita del 2,8% per l anno in corso e una previsione di fatturato attorno ai 90 mld. Dati Camera della Moda, Presidente Carlo Capasa. Video delle sfilate oltre che on line con aggiornamenti in tempo reale anche su maxi schermo in p.za S.Babila.

Dal 21 al 24 settembre nella Tortona Fashion District si terrà White su una superficie di 22.000 mq., 562 marchi italiani ed esteri, nelle locations di via Tortona 27 Superstudio Più, Tortona 31 Opificio, Tortona 35 Hotel NHow e Tortona 54 ex Ansaldo. L edizione dello scorso giugno con 8.800 visitatori tra buyer, giornalisti e consumatori finali la cui presenza ha vivacizzato l area ex Ansaldo.

Posto di questo blog: https://commonspeeches.wordpress.com/2018/06/18/white-street-market-tortona-fashion-district-di-edy-rulli/

Testo integrale da Fashion Magazine del 25 settembre 2018

Il White archivia l’edizione dedicata al womenswear con una crescita dei compratori esteri (+13%), a fronte di un lieve calo degli italiani (-2%).

Nel complesso i visitatori hanno raggiunto quota 27mila, in aumento del 5% rispetto all’anno prima. «Con la nuova location di Tortona 31 e un format espositivo al passo coi tempi – commenta il fondatore Massimiliano Bizzi – White ha completato il suo percorso nel Tortona Fashion District. È un risultato straordinario vedere l’energia che anima via Tortona, un vero fuori salone della moda. Grazie alla sinergia con le istituzioni e progetti come Milano XL, la città e il salone si confermano di riferimento a livello internazionale, come si evince dalla crescita delle presenze estere».

562 i marchi distribuiti fra Superstudio Più, Tortona 31 Opificio, Hotel Nhow ed Ex Ansaldo per una superficie complessiva di circa 22mila metri quadrati. Gli organizzatori parlano di successo anche per di due pop-up store aperti al pubblico dedicati ai marchi A.F. Vandevorst e Fiorucci, che sono stati rispettivamente Special project e Special guest di questa edizione.

All’appuntamento milanese si è, inoltre, rinnovato l’impegno a supportare le aziende in fase di start up con l’Inside White Award, che ha premiato il marchio di occhiali Movitra. Il Premio Ramponi,alla sua 11esima edizione e dedicato ai designer emergenti, è andato invece a Kiko Kintanar, già Designer of the Year 2017 alla laurea presso il Fashion Institute of the Philippines.

e.f.

Questa voce è stata pubblicata in moda a Milano e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a MILANO MODA DONNA – 18-24 settembre 2018 – di Edy Rulli.

  1. Pingback: WHITE MILANO – Tortona District 22-25 febbraio 2019 – di Edy Rulli | commonspeeches

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.